Gennaio 2008, Fase 1: “La Metamorfosi”

E’ iniziata la prima settimana del primo mese della “metamorfosi”, che durerà – complessivamente – circa 6 mesi. Le fibre lente dovranno iniziare a lasciare il posto a quelle veloci (…se ce ne sono ancora). E allora per la prima volta ho inanellato un lunedi, martedi e mercoledi di allenamenti fatti di poca corsa, molto potenziamento, tanta tecnica e stretching per recuperare forza, elasticità e succesivamente la rotondità della corsa che da oltre un anno è solo “radente” ed “economica”. Potenziamento a carico naturale, velocità breve, salite e prove lattacide mi faranno compagnia per le prossime settimane, sullo sfondo degli impianti sportivi di Villasanta, Monza e  Concorezzo.

La media dei km settimanali si ridurrà notevolmente fino ad arrivare a 18-20 km al massimo. Ma intensi. Km di “qualità”.

E’ dunque inziata, la “metamorfosi”: i dolori nuovi ai glutei, agli adduttori ed altri muscoli che neanche pensavo più di avere, me lo ricordano da un po’ di giorni. Ed io sono sempre più immerso nella visualizzazione del lavoro che mi aspetta giorno dopo goirno, cercando di distrarmi dall’obiettivo finale. Per evitare di farmela addosso.

Alla prossima

Gennaio 2008, Fase 1: “La Metamorfosi”ultima modifica: 2008-01-10T16:53:46+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Gennaio 2008, Fase 1: “La Metamorfosi”

  1. Mirco…Mircuzzo … ma …. CIRO non ti ha insegnatao niente???
    Per le Tapasciate c’è seeeeempre tempo!!!
    Grazie per il tifo!
    😉

I commenti sono chiusi.