Forza e salite

La forza cresce, e pian piano tornerò ai livelli di un annetto fa quando, non potendo correre a causa del dolore al gluteo, riuscivo a fare solo potenziamento inanellando 3 serie da 60 accosciate. Oggi non sono ancora a quel livello, ma il gluteo lancia solo qualche sporadico segnalino nel giorno di riposo post-allenamento, permettendomi quantomeno di riuscire a correre con continuità. E allora giù (sarebbe il caso di dire sù) con le salite. E’ il loro periodo, e lo sarà per un paio di mesi ancora.

Ieri mattina quindi mi ricavo 3/4 d’ora e raggiungo il cavalcavia della dogana di Concorezzo, dove eseguo 3×3 ripetute da 55mt circa, in pendenza non eccessiva, e con impegno non massimale…così, giusto per gradire e tornare a casa con sensazioni decenti. Oggi un po’ di corsa in progressione o riposo, e domani salite, quelle serie, con i 4 dell’Orlanda.

Alla prossima

Forza e saliteultima modifica: 2008-11-10T10:59:54+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Forza e salite

  1. ciao beetlejuice, è un piacere rileggerti qui. in realtà quel pezzo di cavalcavia non è poi così trafficato. credimi al sabato mattina lo è anche meno dell’orlanda di sera infrasettimanale. e soprattutto è la salita più vicina a casa mia.
    😉

Lascia un commento