Ai vostri posti

blocco_partenza_mod_olimpia.jpg

 

Superati di slancio una sindrome influenzale nel pre-weekend e il bidone della FiDAL che ha deciso a pochi giorni dal meeting di Castenedolo di imporre minimi proibitivi (giusto giusto per escludere i Master), stamattina mi sono recato al Giuriati per una seduta di tecnica fatta di skip, calciata e andature varie, 3x50mt di balzi e 2×5 volte i gradoni delle tribune (due alla volta).

Poi pensavo ad un 600mt di sintesi, ma vedo Cesare armeggiare con i blocchi, e cedo alla tentazione di un 60mt con partenza in piedi e con scarpe A3 (le mie nuove Asics!), mi vale come riscaldamento, corsi in 8 netti.

Poi ancora 2x60mt, con partenza dai blocchi e chiodate. Il primo è con procedura simulata (Ai vostri posti … Pronti …Pam)  e ancora 8 netti, con uscita lentissima, detto da chi mi giuarda e mi cronometra.

Il terzo e ultimo è ancora con chiodi e dai blocchi, ma partenza libera, corsi in 7″60, tutto sommato non male, considerando che domenica e oggi ho fatto richiami di potenziamento.

Alla prossima

Ai vostri postiultima modifica: 2009-02-03T15:19:00+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Ai vostri posti

  1. Segni del destino….tu comperi scarpe A3 io scarpe A5…se anche ci fose stata la possibilità (ma tu sai che non c’è) ormai corriamo (tu corri) su strade molto diverse.
    Dalla mia ombra tifo sempre per te.
    Scusate l’intrusione.

  2. Max, ogni tanto sono disposto a seguirti anche su terreni impervi (NON TROPPO).
    😉

    P.s.: anche se…corricchiare insieme chiacchierando amabilmente verso il centro di Monza, le sere d’inverno, ha il suo fascino, non puoi negarlo. Quando ti torna la voglia non hai da far altro che dirmelo, infilo un paio di scarpette e andiamo

  3. Che bello rivedere i blocchi di partenza, che emozione, quanti ricordi. Partivo a scheggia e mi piantavo agli 80 mt.

    Che bello leggere Max!

    Che bello sapere che almeno voi avete il dilemma scarpe A3 e A5, io in questo momento non ho nemmeno il tempo di andare a comprarle. Eppoi che le compro a fa’, domani porto tutti gli esiti degli esami al Dott. Ferraresi e (con la fortuna di ‘sto periodo) magari mi dirà pure di star ferma (ancora!).

    Max, come fai a resistere all’invito di Danilo? E’ praticamente impossibile dividere il Bambù e il Panda!
    Una corsettina, una chiacchierata con una persona cara non può che far un gran bene.
    baci
    Dani

    un salutino anche allo Zio versione “silvestre”.

Lascia un commento