Work in progress

Terminata la settimana di scarico il programma riprende con le prossime 3 settimane suddivise tra 2 settimane di carico e poi ancora 1 di scarico.

Seduta di capacità lattacida ieri sera a Villasanta. Solito lavoro del 600 e dei 150, ma in mezzo spunta un 300. Recuperi previsti di 6’ dopo il 600 e il 300, che diventano di 5’ tra 150mt. Lavori da farsi all’85%, ma sto bene e allora segno:

600 in 1’43”, ad un secondo dal mio PB (che però è scarso)

300 da farsi in 45” e invece lo corro in 42”7

4×150 da farsi in media 21” e invece riesco ad ottenere media di 19”93, con l’ultimo in 19”4

Se non fosse per le brutte sensazioni di pesantezza alle gambe provate sul 600, mi direi molto soddisfatto. Ma il progresso dello stato di forma è evidenziato dai 150, corsi con ottimo passo considerando l’accumulo di lattato fino a quel punto.

Alla prossima

Work in progressultima modifica: 2009-03-31T10:32:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Work in progress

  1. Hai fatto un buon inverno, ecco perchè.

    Ti sei allenato a resistere agli accumuli di lattato grazie al Bitto di Mirco

    Ok, questa la tagliamo

    Lo zio

  2. eeee, ha ragione lo zio
    miiiiiitico il bitto di mirkuz

    p.s.: mirkuz …. ma il griso …. si è ripreso le sedie quella sera o no?
    🙂

Lascia un commento