Si incrementi

La resistenza alla velocità continua ad essere il mio principale difetto, la principale carenza. Grave per un aspirante 400ista.

E allora il programma delle prossime settimane di carico vede l’incremento – a volte di ritmi e a volte di volumi, e a volte di entrambi – per cercare di ovviare a questo difetto.

Ieri seduta di capacità lattacida con ritmi via via in crescita dall’80% al 90%, al dimunire della distanza (rec. 4’/6′):

500+300 (1’29”, 49″)

300+200 (49″-29″60)

200+200 (29″30-29″70)

200 (27″90)

Mi scontro con due cuccioli d’uomo (ce n’erano oltre 50, su tutte le corsie!), perchè con il caldo – oltre ai fiori e alle zanzare – nelle piste d’atletica prolifera anche questa specie, decisamente più indisciplinata delle altre due…ma fortunatamente non avevo le chiodate, non dovevo fare il tempone, dunque nè io nè loro ci siamo fracassati….però le loro distratte Istruttrici…prima o poi…le punisco…

E oggi potenziamento sui GRADONI al Giuriati, con la brezza di vernice fresca che arriva dalla pista nuova, nell’impianto in ristrutturazione (che rimarrà chiuso probabilmente una settimana più del previsto…come era prevedibile).

 

Alla prossima

 

Si incrementiultima modifica: 2009-04-22T16:20:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Si incrementi

  1. ..se “chi so io” viene a sapere che vuoi “castigare” le istruttrici tu fai il 400 alla Michael Johnson….te lo dico io……

Lascia un commento