Tentar …mi cuoce

Volevo fare 53″, lo ammetto.

Ore 20,30 il temuto temporale non c’è, al suo posto un fastidioso vento e tanta umidità.

Al BANG parto convinto con un passo brillante e decontratto.

Saprò dopo la gara da Cesare e Lucky che ai 100mt. sono passato in 13″4 e a i 200mt. sono passato in 25″ e rotti (pura follia, perchè è un passaggio da 51″-52″). Ma mi sento bene, e proseguo sciolto, anche se ai 250 inizia ad affiorare la fatica, il che è normale, nel GIRO. Poi nei restanti 150mt è un progressivo svuotamento di energie. Fino a rimanerne senza. Totalmente. Tant’è che a 50mt dalla fine mi sembra di esser fermo, faccio fatica a metter un piede davanti all’altro e il secondo quasi mi riacciuffa.

Chiudo il mio primo GIRO dell’anno 2009 in un pessimo 57″73, peggior prestazione di sempre.

Fatico a comprendere i motivi del crollo, sarebbe comodo dare la colpa al vento, al caldo, alle 2 volte che la pistola dello starter ha fatto cilecca prima di fare BANG… Ma sarebbero tutte scuse. So che niente di questo c’azzecca col risultato.

Rimane la consapevolezza di aver fatto un passaggio che mi vale quasi la mia miglior prestazione 2008 sui 200…peccato che la distanza da coprire ieri però fosse doppia.

In tarda sera mi chiama Ciro e sembra sincero, lui che non è mai dolce di sale, quando dice che non è nulla di grave, devo solamente concentarmi su sedute specifiche e soprattutto riprendere dimestichezza coi ritmi di gara … e questo può avvenire solo gareggiando con maggior frequenza.

E’ per questo che do,mani farò i salti mortali per essere di nuovo in pista al XXV aprile, per gareggiare sul 200 e sull’800.

 

Alla prossima

 

P.s.: la nota certamente positiva è che ieri non ho affatto avuto paura del Ba-bau!

 

 

Tentar …mi cuoceultima modifica: 2009-05-27T09:34:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Tentar …mi cuoce

  1. Stamattina al TG hanno comunicato che ieri sera hanno avvistato uno STINGER nei pressi del quartiere QT8 di Milano :-)) –

    Dovevi vedere come sei uscito dalla prima curva…
    Sicuro c’è il 25 …non so se alto o basso, ma penso alto.

    Andavi così veloce che mi è andato in pappa il cronometro…..

    L’arrivo purtroppo l’ho visto da lontano, ma chiaramente eri totalmente in preda al lattato perchè sbandavi e avevi il busto molto in avanti ….il secondo andava il doppio della tua velocità….avevi però così tanto vantaggio al 200 che sei riuscito a tenerlo a 1 secondo ……e questo psicologicamente secondo me non è da sottovalutare. Secondo me hai fatto una grandissima prova riuscendo a non ritirarti e vincendo! Il passaggio al 200 è davvero da panico :-))

    Per domani puoi fare solo una gara e un concorso ….quindi 200 o 800 ed eventualmente il lancio del peso :-)) –

    A questo punto penso che potresti fare un 200 da paura!

Lascia un commento