Menabrea n.9

Rinuncio agli 800 metri di stasera a Cernusco, che doveva essere una garetta tra amici, ma che per vari motivi avrei invece corso da solo. E non avevo molto senso. Stamattina allora chiedo a Raffaele di pensare una seduta per sostituire il mancato doppio giro, una seduta in previsione del GIRO di sabato a Cinisello (anche se in questi giorni non ho molta voglia di gareggiare…mi sa che è la PANDITE che avanza…).

Mi suggerisce un lavoro che mi lascia un po’ perplesso, considerando che mancano pochi giorni alla gara:

500 da fare in 1’13″(…maddechè!), 300 da fare in 42″, 3×150 a ritmo alternato.

Mi scaldo con un po’ di corsetta e di andature, esercizi di reattività e forza elestica, qualche allungo e un 60 per svegliare le gambe, ma …le gambe sembrano non reagire. Vabbè… non ho tempo per pensare, parto per il 500.

Passaggi regolari, calo un po’ nella parte centrale ma con un bel finale agguanto, seppur di un niente, il nuovo PB sulla distanza, che chiudo in 1’14″9. EvvaiMenabrea!

Dopo 10′ parto per il 300, che chiudo in 42″18, e le gambe sono ormai del tutto intufate. Ancora 9′ di recupero  e parto per la terzina di 150, il primo e il terzo da farsi lento, il centrale da farsi veloce. Non trovo la linea della partenza su questa pista del Giuriati riverniciata, e allora opto per un 150 tuttacurva, dai (200 ai 50). Il primo lo faccio però un po’ troppo tranquillo, in 22″52, e allora decido di correre veloci il secondo e anche il terzo, se ce la faccio. Vengono fuori 20″08, 19″65. Non male lil tempo e le sensazini dell’ultima prova.

Non c’è tempo per fare un giretto di defaticamento, ma con questo caldo umido di oggi forse è meglio così. Si respirava aria che sapeva di salsa TARTANa, umidiccia, bollente e un forte e penetrante …odor di tartan. Per chi volesse preparare la 100km del deserto, suggerisco di allenarsi in pausa pranzo al Giuriati.

 

Alla prossima

 

 

 

 

Menabrea n.9ultima modifica: 2009-07-14T14:57:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Menabrea n.9

  1. Ora. Da che scrivi sul tuo blog ho cominciato a comprare la Menabrea. Chiara l’ha assaggiata e dice che le piace. suo fratello idem. Ne parlavo con un amico che l’ha provata e stasera mi dice “cavoli, buona!”.

    In periodo di recessione il birrificio Menabrea sta sfruttando un testimonial di eccezione…

    Io a questo punto chiederei una sponsorizzazione, eccheccacchio

    Al limite fatti pagare in birre….

  2. Appena riesco ti mando una email ….ci mancava solo l’auto rotta….questi PB in allenamento mi fan capire tante cose …o almeno dall’alto della mia inesperienza voglio cmq dirti la mia sulla Pandite……

  3. Lucky ho capito quel che pensi…ma a me serve una soluzione, non mi basta la comprensione del problema
    🙁

  4. Ufi! a forza di sentir parlare di Menabrea prima o poi provo a berla. Io sono ancora ferma alla Corona con la scorzetta di lime.
    Vabbè, se devo dirla tutta preferisco Lambrusco, Pignoletto, Prosecco, Ortrugo e Gutturnio.
    baci

    avvinazzata-Dani

Lascia un commento