That’s incredible!

L’ho sempre preso per il culo mio fratello ingegnere con la passione per l’elettronica.

Nel corso degli anni ha realizzato una serie di cazzatelle, tra cui un cicalino per vespa, uno ionizzatore d’aria ed uno zampirone. Ma l’apparecchio che gli ho sempre guardato con occhio fiducioso è … l’aggeggio per la magnetoterapia. Chè pare proprio che la magnetoterapia sia indicata in casi come il mio, stiramento (o strappo?!) al gluteo e bicipite femorale. Dopo la seduta di sabato, ero un po’ depresso e allora ci ho provato.

Trattamentti di due ore al giorno da allora. Ohu… cazzarola… (per scaramanzia sarei tentato di non dirlo, ma…) lunedi niente dolore, e  dopo il potenziamento in palestra riesco a fare 5x60mt in corsa circolare stretta, e un cross di 3km che corro in 4’45”, 4’30”, 3’45”. In scioltezza e senza dolore.

Ieri riposo, ma mi sentivo benissimo, e oggi mi sento un leone. Stasera proverò a spingere ancora un po’, ma se va ancora bene…o si tratta di effetto placebo o sarà il caso che faccia una statua a mio fratello!

 

Alla prossima

That’s incredible!ultima modifica: 2009-09-30T14:51:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “That’s incredible!

  1. ….ma hai cambiato ritmo di botto o è un refuso di battitura?

    Avrei bisogno da tuo fratello un aggeggino da usare al lavoro….tipoo che mentre mi sto addormentando davanti al PC mi spara una scarica elettrica e mi tiene sveglio….

    Se po fa?

  2. no, non è un errore di battitura, ho cambiato ritmo per due motivi:

    1) c’erano dei ragazzi che hanno fatto gli ultimi 2km con me e hanno accelerato un po’

    2) non avevo dolore ed ero entusiasta

    per l’aggeggino…chiederò!
    😉

Lascia un commento