Nuovi chiodi

 

nike lanang.jpg

Ancora una seduta, ed è la seconda di seguito, senza dolore al bicipite e al gluteo sinistro. Ma ci vado cauto, non mi fido (…e difatti stasera sento un leggerissimo fastidio..).

Dopo un bel potenziamento fatto di 3×8 contropiegate (che toste che sono!) e 3×12 affondi a corpo libero,chiacchierando con Max, corro poi un 300 brillante in 46″55 senza apparentemente faticare, e con ottime sensazioni. Avrei dovuto correrlo in 51″ circa…ma va bene.

Poi i soliti 2x3x100, prima serie senza chiodi in 13″77-13″61-13″48 e seconda serie con l’entusiasmo per le nuove e fiammanti nike bianche retinate, con dei chiodi lunghi e rigati con punta piatta (non li avevo mai visti prima). Direi che la spinta (non so se psicologica o meccanica) me la danno eccome, perchè corro con una energia allegra ma tuttosommato contenuta e prudente in 12″91-12″50 e 12″72,  pur con vistoso e soddisfatto rallentamento negli ultimi passi, manco fossi Bolt in batteria.

Doccia e cena con birretta prima di andare a dormire, Peroni non Menabrea, perchè non è periodo per fare PB, ma i presupposti per fare bene più avanti mi sembra di vederli già ora. E la prossima settimana si scarica, ed è sempre un piacere farlo.

 

Alla prossima

Nuovi chiodiultima modifica: 2009-11-20T23:07:00+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Nuovi chiodi

  1. Beh confermi allora l’allenamento di giovedì ….
    Prob erano 100 giusti visti i tempi che hai fatto ieri sera, mi sembri già in gran forma, ma non spingere troppo ancora, c’è tempo….

    una foto delle nuove scarpe?

  2. Roba de matt!!!

    “E la prossima settimana si scarica, ed è sempre un piacere farlo.”

    “ma non spingere troppo ancora, c’è tempo….”

    Povero Panda, si “scarica” una volta a settimana e comincia a spingere una settimana prima?
    Sapessi che dolcezza scaricarsi senza problemi tutte le mattine…….

    Cucu

  3. @ConfettoFalqui: l’autore di Zelig dovevi fare
    🙂
    @Lucky: sono anche …freschine…con tutte quelle prese d’aria…

Lascia un commento