Quando la realtà supera la fantasia

castello-neuschwanstein3.jpg

Capita di vedere cose vere a cui la fantasia si ispira. E’ il caso del Castello di Neuschwainsten in Bavaria. Nella foto, che sembra un disegno della Disney, viene ritratto in tutta la sua imponenza favolosa. E difatti Disney ad esso si ispirò per raccontare la storia della Bella addormentata nel bosco. Questa visita chiude la mia 4 giorni di vacanza per festeggiare il nono anniversario di matrimonio, a Innsbruck, Salisburgo, Kirchbuhl, Monaco, Fussen. In cui trovo il tempo per fare una sessione di potenziamento casalingo anzi…alberghiero, alla domenica, e 20′ di fartlek molto nilly-willy al lunedì lungo il fiume Isar a Monaco.

Poi ieri sera seduta tostarella col mio fratellone e un paio di regazzini: con le chiodate un 500 corso tranquillo per i primi 200 (39″) e spinti i successivi 300 (44″62) per un totale di 1’23”. Dopo 12′ un 250 al 90% in 32″97 ( asoli 4 decimi dal mio PB del 2009) e dopo 10′ via le chiodate e si parte per un paio di 200 in resistenza aerobica in 30″03 e 29″89, con 4′ di recupero. Con la sensazione diaessere in fdiscreta forma, ma di aver forse fatto una seduta un po’ troppo consistente a soli due giorni dal doppio esordio stagionale di Lodi per i campionati di società: il 400 al sabato e la mia prima 4×400, alla domenica.

 

Alla prossima

 

Quando la realtà supera la fantasiaultima modifica: 2010-05-13T10:29:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “Quando la realtà supera la fantasia

  1. Alla fine oggi ho corso, ma sono stato li li per rinunciare e correre sabato a Lodi …..argh!……

    L’ho visto anche io quel castello …dal vivo per uno che come me è cresciuto con i classici Disney è qualcosa di spettacolare!

  2. @lucky, @zio:
    magari mercoledi vengo io a saronno a fare l’800…
    zio…tu come la vedi…saronno non è così lontano…e c’è anche un 1500 e un 3000…e tu Levriero…come la vedi?

    dai su su

  3. no… la rifinitura era buona… per un 1500.

    la rifinitura di MJ?

    giovedì alcuni sprint di 50m + forza
    venerdì 2×200 in 26
    sabato –
    domenica gara

  4. interessante califfo…ma dove le trovi queste informazioni su MJ?

    cmq non è adesso che devo entrare in forma, ma tra un mesetto…si spera…quindi per ora la gara è una sorta di allenamento/test senza scarico particolare (anche se già so che se il risultato cronometrico non mi piace ci rimango di cacca!)

  5. ah sei tornato, da disneyland
    no io sono ancora infreddato, riprenderò Lunedì.
    Peccato perché GIOVEDI’ LI BATTEVO TUTTI
    Non è più il corrigiuriati di una volta.

  6. meglio di disneyland per certi versi, altrochè
    guarda che credo abbia vinto Luca Pagani sotto i 10′ e non si allena un cazzo peggio di te

  7. io passo 2-3 ore al giorno su internet a studiare… ho in memoria circa 6000 pagine di pdf quasi tutto in inglese… gli allenatori patentati e pagati dalla federazione lo fanno?
    sto cambiando la vita (atletica) a diverse persone, forse non tutti hanno capito che non è frutto del caso ma di 30 anni di LAVORO.
    e di intelligenza.

  8. sì califfo, so (o meglio, immagino) il lavoro di studio e ricerca che c’è dietro il tuo know-how.
    ma, nello specifico, mi chiedevo dove hai preso il materiale sulle sedute dei 400isti come ad esempio MJ.

  9. @NIK
    va bene Andrew, ma tu avresti subito lo stesso trattamente di Cristiano eh eh non ti avrei certo lasciato vincere :-))))

    @PANDA
    ah ah rifinitura per un 1.500 …..ora si spiega tutto …….(mi era scappato quel commento del Califfo)

  10. Luca Pagani 20 anni fa VINCEVA il Monga.
    Non quello di oggi eh, quello di 20 anni fa, con tacchettate legalizzate.

Lascia un commento