Le due settimane di vacanza a luglio

DSC01797.JPG

Sveglia alle 9, la colazione sul terrazzino, il giornale sul lettino, la passeggiata in riva al mare con la principessa, le albicocche del gargano, i giochi in riva con la principessina, la nuotata in piscina e l’idromassaggio al gluteo, il pranzo in famiglia gustando i piatti di mamma, il caffè e la dormita pomeridiana di 3 ore, le briciole del tour de france in tv, prima del mare ancora, col bagno fino al tramonto, la doccia e i canti delle cicale, i grilli e le cavallette, le sippugnette sui muri all’imbrunire, la pizza alla sera e i bomboloni freschissimi alla crema dal mitico Paskovski. Ed è di nuovo notte, con la dormita al fresco della foresta umbra che rumoreggia di natura alle mie spalle.

La seconda settimana torno pian piano alle sembianze cittadine e i ritmi sono da postdecantazione, coi muscoli rigenerati e la testa più libera.  Il pomeriggio non si crolla più, e dopo il mare sino all’imbrunire si ricomincia a correre, con le salite lunghe e quelle corte, con la velocità in spiaggia dopo il tramonto a piedi nudi.

E il bagno subito dopo, quello sempre. Nelle ore tarde, tra le 20 e le 21, quando puoi sentirti un miliardario, a cui hanno regalato il mare.

In totale oltre 2000 km di auto per andare e tornare, una caretta caretta arrivata purtroppo morta, 6 uscite di corsa, qualche chilometro di nuoto, un po’ di ore di idromassagggio, 3 libri letti. E circa mille addominali.

 

Alla prossima

 

Le due settimane di vacanza a luglioultima modifica: 2010-07-19T12:13:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “Le due settimane di vacanza a luglio

  1. BENTORNATO!
    credo di aver fatto meno io :-))
    Questa settimana ultime 2 gare tanto per divertirsi e dalla prossima ci si riposa per poi iniziare un nuovo ciclo fino almeno a metà settembre di allenamenti e palestra!

    fisicaccio! Un po’ da er mutanda, ma fisicaccio :-)))

  2. :-))))
    eh…mi mancavano gli sfottò degli amici

    riusciamo a vederci prima di Boston o no…er piedone?
    😉
    magari in pausa pranzo così non perdo l’abbronzatura…(scherzo, eh)

  3. ah guarda, ti conforto subito levrieraccio:
    i risultati continuano a non vedersi!!! Nè estetici nè atletici.

  4. Mi si riempie il cuore di gioia a vedere che quella bellissima bambina non ti assomiglia per niente!!!!
    C’è qualcosa che non mi quadra, io che ormai non sono più niente tranne che un neo-pensionato-atletico, 1000 addominali li faccio in una settimana. Non ho ancora capito perchè c…zo li faccio e a che c…zo servono, però li faccio.
    Visto che mi sono ridotto a poter solamente camminare, mandami gli orari delle tue presenze serali in pista, hai visto mai che mi venga voglia di venire a ridere guardando i tuoi allenamenti mentre cammino.

    Aloa

Lascia un commento