Già alle spalle

DSC01945.JPG

Il mare è già un ricordo. Le belle prove di velocità a piedi nudi sulla spiaggia al tramonto, idem.

Ieri sera, mentre scampavo un’altra sciacquatina, nell’isola felice della pista di Villasanta, quando tutto intorno c’erano fulmini, saette e goccioloni di pioggia, inanello un po’ di prove di velocità, sul tartan, purtroppo … e non sulla sabbia.

Ma va bene lo stesso, in attesa di provare le vibram fivefingers, che prima o poi me le compro, per recuperare la piacevole sensazione di correre free.

Faccio 2x2x80mt, con scarpe ginniche, in 10″8-11″. Poi 3×100 in 13″ e rotti, curando la tecnica. E infine  son previsti 3×150. Ma sono spompato a causa di una pesante giornata di lavoro, e chiedo a Raffaele se posso farne solo uno di 150, però magari con le chiodate. Mi risponde che è meglio farne comunque 3, ma magari più lentamente. Come non detto.

Mi fanno compagnia Ilaria e Sergio, ma quest’ultimo mi costringe a tirarmi il collo, e nonostante lui sia reduce da un infortunio, è già ben più avanti, ed io gli corro il più vicino possibile, ma sempre alle spalle. I tempi  che otengo sono in progressione, 20″7, 19″2, 18″4, ma nell’ultima prova ho messo le chiodate per godermela un po’. Vado in doccia piuttosto devastato, con giramenti di testa niente male.

Però … allenarsi in compagnià è sempre una gran cosa. Giovedì, quasi quasi, mi aggregherei ad un test di alcuni regazzini, previste prove secche sui 60, 80 e 150. Così, per cazzeggiare un po’, visto che siamo a fine luglio.

 

Alla prossima

Già alle spalleultima modifica: 2010-07-27T09:48:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “Già alle spalle

  1. io non sono mai stato così fuori forma …a parte il tendine sto malissimo di salute boh ….meno male che il 30 parto!

    La foto però è eloquente……

    er-mu(p)anda in azione 🙂

    ZIO DOVE SEIIIII

  2. nicolaus…oro ora ho provato le fivefingers in un negozio in piazza lima!
    secondo me se tu le provi … te le compri subito!

  3. lascia stare va’…che ieri al campo avevo un completino verde e mi hanno dato del “lumbard”, del “padano”, a un certo punto addirittura qualcuno mi ha urlato “barlettaaaa” (con riferimento al tuo avversario fondista!

    …no… ma dico…padano a me?!?

  4. Invoco la dea istigatrice affinchè con i suoi poteri muova la magica matita nelle mani dello Zio.
    Già ce lo immaginiamo tutti il Mut … oopps il MuPanda con quelle scarpine lì, è mai possibile che lo Zio rimanga impassibile di fronte a tanta ….. a tanta …. mutanda?

    danidelfiumePo

  5. ma cos’è? una cospirazione di gruppo?! Domani mi alleno con i pantaloni lunghi, mi faccio fare un servizio fotografico e ve lo spedisco a spese del destinatario!
    🙂

  6. Tapabluff…’sto costumino ridicolo telo metti tu quando vai a afre nuoto pinnato! Tiè!
    🙂

    guarda che nei prossimi giorni io e lo zio probabilmente ci andiamo a fare una salitina in bici…se ti va…
    ma prima ricordati di togliere le pinne, mi raccomando!
    😉

  7. A) Le pinne le ho comperate ma non le ho ancora usate;
    B) La bici da passeggio non l’ho ancora presa;
    C) Salite non ne posso fare nè a piedi nè in bici.
    Però seguendo le indicazioni e le cure del prof. comincio a salire le scale con più facilità, quando comincerò a nuotare e andare in bici di sicuro andrà ancora meglio.
    Per il momento cammino, ma neanche tanto.
    E sto dimagrendo, e questo è strano.
    Aloa

  8. tapabluff, se vuoi uno di questi giorni possiamo andare a nuotare insieme nella piscina dietro casa.

    😉

Lascia un commento