In salita

Oggi il test ultimo. Da oggi posso sentirmi davvero guarito.

Ore 10,30, Parco di Monza, le salite e la velocità in un tutt’uno.

E la gamba infortunata ha retto benissimo. C’ho che non regge ancora è il fiato, ancora molto indietro, e la forza muscolare, poca sia in esplosività che in resistenza.

Non porto a termine la seduta prevista un po’ per non strafare, un po’ perchè è tardi…e un po’ perchè ho giramenti di testa per lo sforzo profuso.

Comunque, in compagnia di Sergio, Tommy e Gabriele, 3 quattrocentisti di buona razza (tutti sub50″) dopo un po’ di andature e skip in salita, corro 2x(3×50), alla media di 7″6 circa. Poi due giri da 400metri in saliscendi icoperti n 2’50” e ancora una ripetuta in leggera salita in 1’10”. Per tornare a casa sfinito, infreddolito (2°C)…ma contento.

Ancora qualche settimana di recupero della strada persa, e poi si ricomincia bene.

 

Alla prossima

 

In salitaultima modifica: 2010-12-05T15:53:00+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “In salita

  1. dai ma quello è un lunghissimo variato…oh, zatopek ha vinto la medaglia d’oro nella maratona, circa 100 volte la distanza che preparo io…

    bentornato er califfo, quisi sempre il benvenuto, eh
    😉

Lascia un commento