Ecco, appunto!

Saranno state le nuove Adizero F50 al posto delle vecchie Asics da 25 euro con cui correvo da un po’ di mesi?

O sarà che semplicemente i muscoli fanno quel che cazzo che vogliono senza sentirsi in dovere di darci spiegazioni postume nè, figuriamoci, elementi per prevederne i comportamenti?

In ogni caso stasera a parte un po’ di fatica per una seduta che di per sè è impegnativa, specialmente per me che non ho familiarità con questo tipo di sforzi, sono riuscito a correre la seduta di MJ e cioè 3x(300+100) con recuperi di 1’30” e 5′, fermando il cornometro su 49″5+14″5, 47″8+15″5, 48 netti + 15 netti.

E, cosa più sorprendente, il dolore (mi pare si sia localizzato tra l’anca sinistra, il grande trocantere e la fascia lata) quasi niente.

Più che altro le gambe mi sono parse un po’ impacciate ché non ricordano più tanto come si corre tutte e due insieme, senza che l’una debba sopperire le mancanze dell’altra.

 

Alla prossima

Ecco, appunto!ultima modifica: 2011-03-14T19:57:16+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Ecco, appunto!

Lascia un commento