Mille e non più mille

 

timex.jpeg

Più che altro è stata la voglia di usare il nuovo cronometro a portarmi in pista oggi.

E poi c’era pure il 3000 del Corrigiuriati. Incrocio Cristiano nel riscaldamento e gli chiedo andrai al ritmo di 3’20″/km? Mi risponde sì più o meno, se sto bene e allora decido di provare a fare il primo mille con lui, riposarmi il mille centrale e riagganciarmi per il mille finale.

In realtà la cosa mi riesce poi male, perchè rimango intruppato al pronti-via, essendomi schierato tardi per una stringa che mi si slaccia all’ultimo minuto, quasi in stile Lucky 🙂 . Quindi mentre lui rispetta la sua tabella di marcia io rimango per tutto il tempo distante da lui, che conduce, e distante da chi mi segue, e chiudo il primo mille in 3’32”. Poi dopo 3′ circa di stop per rifiatare, mi riaggrego a lui ma gli tiro solo 600 metri che chiudo solamente in 1’58” perchè farei una fatica notevole a tenere il suo ritmo ancora per un altro giro.

Per la Rubrica “Gli amici del Giuriati”: Partecipazione contenuta, Cristiano vince chiudendo in 9’51” dopo una corsa solitaria, alle sue spalle mi pare Luca all’incirca una 20ina di secondi dietro. Sullo sfondo Daniele ha aspettato vestito che spuntasse il sole, poi si è denudato come sempre e si è dato alla sua nuova passione: i palleggi col pallone da calcio.

 

Alla prossima

Mille e non più milleultima modifica: 2011-04-28T14:23:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Mille e non più mille

  1. mmah…quest’anno va così, allenamenti alla catzo
    e verrà quel che verrà

    e la seduta di oggi, ad esempio, credo non serva veramente a niente!

Lascia un commento