Mo ti piglio

cat.jpg

In uno spiraglio di non sole, nell’attimo in cui i 32°C si adombrano un po’, anche se sono appena le 15 e da meno di due ore mi sono fatto una bella Irpina dai Fratelli La Bufala – trattasi rispettivamente di una pizza e una pizzeria, non mi si fraintenda! – calzo le scarpe e mi precipito allo Stadio Brianteo. Il mal di schiena e la contusione al costato rimediata sugli scivoli in piscina ora mi diano tregua per qualche minuto appena, che c’ho una cosetta da sbrigare…anzi due, per una verifica al volo.

Corro due volte i 500, con 8′ di recupero, in 1’18” e ancora 1’18”. E via, a casa col sorriso!

Ci sono, ci sono, eccome se ci sono,  e chi ha da capire … capirà!

😉

 

Alla prossima

Mo ti piglioultima modifica: 2011-08-18T21:07:42+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Mo ti piglio

  1. certo, come dovevo fare 52-53 sui 400…

    l’atletica non è matematica…fosse così semplice, saremmo tutti grandi atleti e grandi coach

    oddio, a meno che non intendevi prestarmi una bici per i finali di gara, allora sì

    😉

Lascia un commento