Corre l’obbligo

jantopanda.JPG

Stamattina sono andato a vedermi un po’ di video per cogliere questa bellesa delle corsa di Juantorena, in effetti non era mica male… falcata impressionante e tanto cuore, di quelli che non si arrendono all’evidenza e quando sembra che non ne hanno più ne hanno invece più di tutti.

E vediamo se io invece, nel mio piccolissimo, sono ancora in condizione di correre 3x(300+100) recuperando 1’30” e 6’30”, seduta tipica di Michael Johnson, a dire del Califfo.

Sì, sono ancora capace, oggi addirittura in crescendo, cosa mai successa prima: 48″34+14″89, poi 47″32+14″83, infine 47″05+14″48. Dev’esser merito del riposo e del fresco che pian piano sta arrivando, allontanando ‘sto cazzo di caldo.

O sarà merito di questo disegno di Uzì che mi sono ritrovato stamattina sul PC: secondo me tra i più belli fatti finora (anche se a lui non piace!) per ironia, concept e interpretazione. Grazie Uzì, che onore averti come saltuario copertinista! 🙂

 

Alla prossima

Corre l’obbligoultima modifica: 2011-10-06T14:19:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Corre l’obbligo

  1. sì sì
    e ti dirò di più, suo papà (Salvino) scommette che tra poco diventerà uno dei migliori 400isti italiani

    il DNA giusto ce l’ha

Lascia un commento