A riveder le stelle

Domenica mi viene servito un assist unico!

Vuoi tenere Davide mentre io vado con Martina a messa, o vuoi che porti con me anche Davide?

…. :-))))

Tempo 10′ e sono al campo dove mi incontro coi regazzini e quasi come fossimo una squadra di calcio ci avviamo verso il parco di Monza, a far salite.

Prima si fanno andature, poi 4x50mt skip in salita, e finalmente si parte a far le cose sul serio, con la velocità in salita.

Come prima cosa 2x(4x50mt), e qui sfioro il personale (7″32), pur senza forzare, in una delle ripetute in cui spingo in 7″47.

Poi 2 GIRI in saliscendi, in staffetta improvvisata coi regazzini, per movimentare un po’ la mattinata. Il primo giro lo si fa cauto in 1’21”, poi il secondo si spinge a volontà e capacità propria, per chiudere loro sotto i 2’30, io in 2’31”.

Ancora non è finita, si va a fare 2×200 in salita, il primo tratto quasi in piano in 17″, ma poi si cambia marcia nella seconda parte per andare a chiudere in 32″ netti. Nella seconda e ultima ripetuta ottengo però 34″ e rotti, il che  mi dice che l’energia è finita. E stamattina i dolori da seduta specifica da 400/800ista  si sentono tutti. Ma è un bel sentire, simmetrico, pacifico e gratificante.

 

Alla prossima

A riveder le stelleultima modifica: 2011-11-07T12:24:00+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “A riveder le stelle

  1. Molto bene, comincia l’avventura parallela! Da domani inizio anche io!

    …sfida lanciata 400-800 ai campionati sociali del Road del 2012 🙂

  2. quest’anno se non mi infortuno ti faccio vedere i sorci verdi sul doppio giro! siamo a novembre e sono già in discreta forma!!!
    😉

  3. L’importante è essere in forma per fine aprile non adesso 🙂 e non parlarmi di infortuni che il piede mi sta concedendo una tregua!

    Comunque credo dovrò rinunciare alle campestri o comunque farne una sola …

  4. Bene, bravo, applausi a scena aperta.
    Stasera telefono a Oriana e le leggo l’inizio di questo post che, ovviamente, non leggerà mai.
    Scommettiamo che prima di notte, anche se con un cielo molto nuvoloso, di stelle ne vedrai tante?
    🙂

  5. @max:
    ah ah ah
    me le ha già cantate ieri, qaundo sono rincasato alle ore 13…dopo 3 ore di allenamento

    @lucky: ma dai quest’anno lascia stare ‘sti cross con quel piede, dagli tu tregua, ma una lunga tregua, almeno di un anno
    piuttosto, se prima di natale vogliamo “saggiarci” su un 600…io sono qua! lo sai che sei il mio “nemico-amatissimo” e che come mi sproni tu manco il doping riuscirebbe a fare :-))))

  6. Quando sei sotto la gragnuola di mazzate chiamami che vengo anche io a dartene un bel pò.
    Va a da via i ciapp ti e il tuo amico Murakami.
    Mercoledì saprai perchè.
    🙂

  7. posso immaginarmi il perchè, l’ho finito di leggere ieri sera murakami, e francamente tranne alcuni spunti interessanti (3-4 righe in tutto) mi ha fatto un po’ cagare

  8. A Natale ho la sfida con Skalovics alla Xmas Race! 3.650 mt nel parco lambro …

    Sono avanti 4-0 e vorrei andare a 5 ….la vittoria si gioca su un ritmo compreso tra 3.35 e 3.45 :-))

    Lo scorso anno vinsi a 3.40 con volatona finale dopo un recupero prodigioso anche grazie ad un ragazzo che mi ha tirato il rientro manco fossi PETACCHI :-)) un grande!

    Niente cose brevi, le mie gare saranno solo potenza aerobica quindi da 3K a 7K ….

  9. Certe domande le mogli non dovrebbero porle in questi termini, è come tirarsi la zappa sui piedi.
    Ha fatto bene a cantartele.
    Scusa ma sono un po’ di parte (non la tua).

    baci (a Oriana)

    Dani

Lascia un commento