Via il pelo

Col Giuriati in pasto ai regazzini fino alle 16 non mi rimane che andare all’Arena, dove trovo il Levriero ad inanellare i suoi dorini, schiacciato tra i colleghi che lo lasciano uscire tardi dall’ufficio e i salesiani in torneo di calcio primaverile che lo mandano via anzitempo dalla pista.

Io nella mia mezzoretta canonica di pista riesco, nonostante le gambe siano pesanti anche oggi, a fare ciò che non mi era riuscito per un pelo due mesi fa.

Due serie di 300+100, recuperando 1′ dopo i 300 e 7′ tra le due serie. I tempi di ogni singola serie finalmente cubano meno di 60″. Precisamente 44″61+14″94 che fa 59″55. Seguito da 43″99+14″97 che fa 58″97. Continuo a pensare che serva certamente come seduta, ma magari non a due mesi dall’ultima. Per il momento però tocca accontentarsi.

E oggi la coppazza di yogurt era quasi in confezione famiglia…una goduria assoluta. Rigenerante.

 

Alla prossima

Via il peloultima modifica: 2012-05-09T14:57:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento