I cencinquanti

Un po’ di velocità a questo punto della stagione occorre riprenderla, o svilupparla, per quanto di sviluppo si possa parlare a 38 anni. Diciamo che cerco di verificare di avere quantomeno un buon feeling con la velocità, ecco.

Programmo 4x150metri con 6′ di recupero, e trovo in Daniele un alleato utile, a cui concedo in ogni prova 30metri di vantaggio con l’idea di beccarlo sulla linea del traguardo o un pelo prima.

Io con chiodi, lui senza, pronti via e si parte.

I tempi desiderati sono tutti sub19″ e, seppur con un po’ di fatica, la cosa mi riesce:

18″72 – 18″67 – 18″88 – 18″92

La quarta ed ultima prova avrei fatto anche a meno di correrla, ma Daniele mi propone di correrla decontratto e sciolto, vedrai che fai lo stesso tempo…e se così è, ragazzo mio, vuol dire che non sai correre.

Amen!

 

Alla prossima

 

I cencinquantiultima modifica: 2012-06-11T14:46:28+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento