Si riapre

Era da stamattina che aspettavo le mie due ore per fare una bella uscita in bici. Pensa e ripensa, immagina e re-immagina, fantastica e rifantastica, alla fine quando arriva il momento, alle 16, la voglia è calata. Mi rendo improvvisamnete conto che sono 15 giorni che sono fermo dalla corsa, e allora ci penso un solo attimo e nell’attimo successivo sono in pista a Villasanta. Vorrei fare 10×200 rec.1′ per vedee come sto, ma alla fine ne faccio solo 8, per non esagerare. I tempi, in un mascherato caldo da 33°, sono 35″6 – 35″3 -35″3 – 35″4 – 35″0 – 35″4 – 34″9 – 34″3.

Meno peggio del previsto, solo un po’ di fatica di fiato e gambe da riabituare al gesto della corsa. Tanto tra un po’ la bici, con l’autunno, andrà appesa al chiodo, dove giacevano momentaneamente le scarpette. E vedremo se giocarcela o no, questa ultima stagione seria da Master, con l’esordio nella primo anno agonistico della categoria anta.

 

Alla prossima

Si riapreultima modifica: 2012-08-28T18:01:05+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Si riapre

  1. La bici rallenta … soprattutto in salita …
    Io oggi mi sono reso conto conto che dopo 2 mesi perdi un casino e poi ho corricchiato un po’ in montagna in salita, lento e mi sono rallentato di bestia …

    Poi soffro il caldo, ho corso alle 12 …anche se non si sta malaccio al sole si muore soprattutto per uno che arriva dalla montagna con 16° …

    Siamo messi bene eh eh …non ci resta che tornare in coppia così ci consoliamo a vicenza ….

  2. Veramente io non vedo l’ora di passare a M40 🙂 …e non sarà certo la mia ultima stagione eh eh …nel frattempo però mi godo i 38 ancora per una settimana 🙂

Lascia un commento