Arenato

Ci si ritrova anche oggi all’Arena con Lucky, il Levriero e Lorenzo, e sullo sfondo dei velocisti diversamente giovani dell’Ambrosiana. Ognuno fa una cosa diversa dagli altri, più o meno, ma l’Arena è piccola e ci si ritrova in compagnia comunque, tra riscaldamento, recuperi, defaticamento e doccia. Lo stretching no, perchè lo stretching non serve a un caxxo! 😉

Lorenzo in realtà fa da spettatore in quanto infortunato, Lucky è sulla via di Damasco a cercare di riprendere la condizione migliore ma con la giusta gradualità, e  il Levriero fa da spola tra Lucky e me, un po’ corre con lui un po’ corre con me.

Io programmo 6×300 con 2′ di recupero, come variante più aerobica della seduta di martedì, e parto con 59″7, poi 54″1, 54″7 e a quel punto arriva il Levriero a tirarmi il collo: le successive due ripetute sono in 55″5 – 54″3 con lui che mi arriva davanti spavaldo, e addirittura per cercare di stargli io davanti nell’ultima prova (in zona Panda) devo tirar fuori 49″6. Un tempo che nulla c’azzeccava col tipo di seduta. E magari fosse fintita qua…

I velocisti dell’Ambrosiana (quelli che erano sullo sfondo) stanno per partire per un 180metri (…caxxo di distanza è?!?) sicchè non mi faccio pregare quando mi si invita a fargli compagnia. Le energie residue sono quelle che sono, ma non mi tiro indietro, sicchè dopo il via, al termine di una curva corsa da spaccone, si accende la spia rossa, e addio … terminare la prova in 28″9 è una cosa brutta da vivere, ma immagino ancor più brutta da guardare … oddio …. forse tanto brutta no … se ripenso a come se la rideva a crepapelle Lucky sul traguardo col cronometro in mano ….

Anche oggi, comunque, giornata scacciapensieri.

 

Alla prossima

Arenatoultima modifica: 2012-09-14T16:01:02+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Arenato

  1. per colpa vostra che mi fate fare ‘ste caxxate ora non avrò pace finchè non berrò il lattato degli ambrosiani

    :-))))))

Lascia un commento