Fuga al Giuriati

Sento il fegato che mi si ingrossa oggi, a star qui dentro.

Allora fuggo al Giuriati dove il primo freddino autunnale provato in moto mi scompare una volta sul tartan, avvolto dal clima tutto giuriatesco. Corro 6×300, come da preventivo, recuperando 2′ di cammino.

Un po’ di fatica di troppo l’ho sentita, visto che oggi sarebbe stato meglio riposare, avessi avuto la possibilità di correre domani; il crono comunque mi dice di una seduta in linea con le aspettative: 55″50 – 54″43 – 54″01 – 56″25 – 54″95 – 54″88

 

Alla prossima

Fuga al Giuriatiultima modifica: 2012-10-08T14:54:38+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Fuga al Giuriati

Lascia un commento