Timida ripresa

Da qualche giorno le cose su tutti i fronti sembrano stabilizzarsi e allora stamattina si programma una puntata in pista a Villasanata col fratellone.

E’ bello sentire il corpo che reagisce bene, è bello sentire le sensazioni che da troppe settimane non sentivo più.

Con la galaverna corro un paio di 100 metri tecnici recuperandone un paio di 100 al passo. Poi passiamo ai 150 , ne facciamo un paio con la stessa logica con ritmo molto controllato da 28″ e rotti, poi un terzo 150 brioso cronometrato in  23″2 e poi un 200 allegro in 29″4. Basta così, meglio non strafare e gustarsela.

Ma tornando a casa l’occhio si posa sulle tante bici dei ciclisti che non è mica vero che in inverno riposano. E allora forse una volta una salitina si può fare anche prima della primavera, perchè no?!

 

Alla prossima

Timida ripresaultima modifica: 2013-01-27T22:00:38+01:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Timida ripresa

  1. Stamattina mi muovo a propulsione intermittente di tipo on-off basata su impulsi di tosse secca…una specie di interval tossing…

  2. Tosse secca ???
    E come si fa ad avere la tosse secca dopo la puntatina in pista a VILLASANATA?

    ciao
    tapadani

Lascia un commento