Una trentina

E’ il giorno in cui devo smaltire il casatiello, la pastiera, la lasagna e la torta al limone. Impresa ardua, servirebbero 300 kilometri forse, dieci volte in più di quanti ne facciostamattina in poco più di un’ora.

Ma voglio godermi le prime uscite di questa primamicatantovera senza esagerare e quindi me li faccio bastare.

Sotto un sole che fa capolino ogni tanto riesco a togliere un minutino alla settimana scorsa e sulla Canonica-Tregasio oggi chiudo con 9’37”.

I 76,5 kg di peso corporeo del mattino rimangono per ora stabili. Vediamo se domani riesco ad uscire ancora, per la panza.

 

Alla prossima

Una trentinaultima modifica: 2013-03-31T23:31:22+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento