Domato il Colle Brianza

Quando scorgo i caseggiati gialli mi rendo conto che non manca molto al traguardo posto lì in cima, subito dopo la macelleria. 

La gamba è ancora buona, e spingo ancora un po’ sollevandomi sui pedali.

La scalata del Colle Brianza oggi si chiude in 14’55”, 1’13” meglio del precedente miglior tempo personale dell’anno ottenuto un mesetto fa. Ma soprattutto ottengo un crono più basso di un secondino appena, rispetto alla media dei ciclisti di Grimpeur. Non mi pareva di esser andato così forte, ma in effetti i rapporti usati sono ogni giorno più duri e la forza per spingerli cresce. Anche il respiro difficilemente diventa fiatone, e il piacere di portare a casa un certo numero di km, oggi 70, è sempre più gratificante.

 

Alla prossima

Domato il Colle Brianzaultima modifica: 2013-05-23T13:58:10+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Domato il Colle Brianza

Lascia un commento