Ti ho scovato Giovenzana

giovenzana.jpg

Settimana impegnativa tra famiglia e lavoro ma oggi pomeriggio con un bel caldo secco (anche se troppo vento) e 4 ore a disposizione, mi concedo i miei primi 100km in soluzione unica, coi quali arrivo a superare i mille km da inizio stagione.

Il mal di gola mi imporrebbe risposo, ma l’occasione del molto tempo a disposizione e del meteo clemente, oggi non voglio lasciarmela scappare .

Inanello nel mio giro due salite: Colle Brianza in 16’30 e poi cerco e trovo la bellissima Giovenzana, dove arrivo stanco e forse con qualche linea di febbre, sicchè il disonore di fermarmi 20″ subito dopo il tornante della foto … un po’ me lo perdono. Ma solo un po’.  🙂

Il crono in cima dice 20’46”, un tempaccio, ma nettamente migliorabile, ritengo di almeno 2-3 minuti. Oggi però il traguardo era il volume dei km e non la prestazione, sicchè va bene così. Ormai ti ho scovato Giovenzana, bella salita di circa 3km, pendenza media oltre il 10%, 7 bellissimi tornanti  e ultimo kilometro con punte oltre il 16%! L’appuntamento è solo rimandato.

 

Alla prossima

Ti ho scovato Giovenzanaultima modifica: 2013-06-02T20:02:40+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Ti ho scovato Giovenzana

  1. 🙂 stamattina a parte qualche dolorino da affaticamento alla schiena e alle gambe, il mal di gola sembra scomparso.
    comunque veramente troppo bella la Govenzana, Uzì, altro che il Lissolo, secondo me non c’è paragone per durezza e bellezza. Da provare insieme!

  2. Senz’altro!ma a suo tempo…a suo tempo……lo sai…in ‘sto periodo ho altro per la testa……..

    No…no … cos’hai capito…..non intendo questo:
    http://www.pianetadonna.it/pictures/20100804/jeans-lift-up-lerock_1.jpeg

    Cioè…si…ho per la testa anche questo, ma intendevo dal punto di vista sportivo.
    Quest’anno voglio correre alla Pre fino a fine luglio.
    http://www.pitt.edu/~rma35/pre4.jpg

    Se mi sciòpa il cuore ti lascio in eredità la bici

  3. Se me lo chiedevi… non solo ti dicevo dov’è Giovenzana, ma ti dicevo di andare avanti, fino a Campsirago, e poi mi dirai quant’è bello il San Genesio.
    Non so se esiste ancora, ma una delle più belle tapasciate che abbia mai fatto si chiamava la Stracada del Coll Brionza (o giù di lì): partiva da Nava di Colle Brianza, su fino a Giovenzana e poi Campsirago, e poi tutt’attorno al San Genesio per tornare a Colle Brianza, e se non ricordo male era a fine luglio oppure primi di agosto. Più di 20km duri da paura ma belli da impazzire.
    E la facevo tutta di corsa.
    Bei tempi!

  4. Ragazzi.
    MI state invecchiando…
    Ma come…metto il link ad un culo e nessuno dice niente…..

    Eh…se passasse Punti allora si…….:-)

  5. Tranquillo Max. Mica mi riferivo a te….so che apprezzi sempre 🙂

    Parlavo di quell’altro degenerato…che ormai è fissato con rapporti, salite, cambi e cosce depilate di ciclisti maschi….

    🙂

  6. 🙂
    non vi posso lasciare soli un attimo che subito giù a fantasticare 🙂

    max sì la salita è proprio lì e ci sono anche delle belle CURVE…pardon…uzì, volevo dire tornanti 😉

Lascia un commento