Tre

foto.jpg

Nel giro di 48 ore circa, si rompono le acque, il tempo di scappare in ospedale e si rompe la fiat, si rompe la citroen si rompe pure la yamaha. Roba che se me l’avessero detto avrei pensato ad uno scherzo.

Fortuna che avevo ancora in riserva la Bianchi, la Specialized e in ultima analisi le Puma … 

Ma la cosa peggiore è che si rompe pure il macchinario del reparto nido, quel macchinario che concede serenità se i valori son buoni, ma paura se i valori son sballati. Poi arriva il tecnico e aggiusta tutto, e anche il cuore di mamma e papà, che torna a battere rasserenato.

Nel frattempo hanno sforacchiato il piccolino di 3,440 kg dappertutto per mandare in laboratorio plasma da esaminare meglio. Tutto un bluff, lui alla fine sorride sornione ed è sano come un pesce, lo era dall’inizio.

E’ arrivato alle 6,10 di venerdì scorso, con prepotenza, Alessandro il piccolo, rinominato da poco Alessandro Magna.

Due giorni fa siamo tornati a casa, finalmente. La notizia è che il principino ha preso abbastanza bene l’arrivo della new entry, che lui chiama genericamente MBIMBO, oppure in confidenza TA AAA NDO. La principessina l’ha presa inizialmente un po’ meno bene, ma ora dobbiamo esser bravi io e la principessa (mammasprint è già in rapida ripresa) a rendere tutto liscio.

Intanto ieri con ZERO ore di sonno prima uscita post partum in bici, praticamente in apnea, e primi accordi con amici vari per riprendere anche un po’ a correre, nuotare, pedalare. D’altronde l’ho voluta io, la bicicletta.

 

Alla prossima

 

Treultima modifica: 2013-09-26T10:49:00+02:00da pandanilo
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “Tre

  1. Noto che hai bellamente scordato di comunicare che avevi avvisato tutti tranne UNO. Che quell’UNO è venuto a saperlo solo perché passando APPOSTA davanti a casa tua ha notato la macchinina con il nome. E quell’UNO è stato costretto ad accendere il cellulare per chiamarti. Orrore! Per fortuna che quell’UNO è un tizio che non serba rancore e… comunque, te l’ho già detto, Alessandro non va bene, tra un po’ inizierete a chiamarlo Ale e non va bene: brutta abitudine quella di abbreviare i nomi. Un bacio grande così alla principessa e tutta la stirpe, a te la prima volta che t’incontro un cazzotto sui denti.:-)

  2. ciao Max, io mio figlio lo chiamo EMILIONE allungando non preoccuparti e stammi bene nei limiti del possibile.Per i nomi lasciamo decidere a loro, solo su PRESTIGIACOMO avevo manifestato perplessità.

  3. e io sono rifiondato nel film del “non si dorme un cazzo”praticamente a parte piccole pause di qualche mese, il film dura da 10 annima stavolta sembro reggere meglioforse perché i vecchietti hanno bisogno di dormire meno???Panda

  4. Benvenuto TA AAA NDO!Felicitazioni a mamma Panda e Pandino.Non ti preoccupare che quando incontri UNO un cazzotto mica te lo da, anzi ti abbraccerà forte forte …. ma forte!Dunque … ora in famiglia c’è la principessa, la principessina, il principino, e ad Alessandro quale titolo nobiliare gli darete?baciDani

  5. Ciao Dani!!!grazie, stavo aspettando il tuo messaggio :-)in realtà sai che non ci abbiamo pensato al nomignolo del cucciolo di pandino…al momento poi è trattato quasi alla stregua del cavallo del principino, a dire il vero 🙂 è il destino degli ultimi arrivatiun abbraccio a te a UNO

Lascia un commento