Improvvisare

Caldo rovente anche oggi, anche se all’ombra il venticello sembra rendere quasi piacevole la temperatura.

Ma è un chiaro inganno. Anche perchè nella fetta d’ombra nei pressi della fontanella del Giuriati c’è l’esercito delle zanzarefrustrate, quindi vietato sostare.

Mentre mi scaldo apprendo dal culturista che si è scompagnato dal baffetto, e noto Cristiano che viaggia ad un’andatura interessante e allora mi aggrego per un pezzo alle sue ripetute. Lui farà 6×600 (rec. 3′) in 1’54” costante, mentre io corro:

600 in 1’52” (rec. 3’30”)

400 in 1’11” (rec. 3′)

250 in 40″8

e a momenti schiattavo pure oggi. Meno male che uzì domani mi porta a biciclettare in montagna all’ora dei signori.

 

Alla prossima