Un cinquantino

Iniziare la settimana con la possibilità di sfrecciare sulle strade pulite dell’autodromo di Monza ha un bel sapore.

Sopratutto permette di non litigare coi Km settimanali che vuoi fare e il clima bizzarro che ultimamente ti impedisce di farli.

Media di circa 35 km/h con un giro fatto in 8’39” in coda ad un treno con 3 indemoniati a sfiorare i 41 all’ora di media. Tagliando le chicane, perchè a quella velocità almeno una delle due è difficile farla senza dover frenare per non rischiar di cadere. Tutto molto bello. E ora speriamo di poter iniziare a macinare un volume di km significativi, magari arrivare ai primi 1000 della stagione entro la fine di maggio.

 

Alla prossima

Lo scorcio

IMG_0896.JPG

Se danno pioggia tutto il giorno e poi nel pomeriggio scopri che le previsioni invertono rotta e danno nelle prossime ore un po’ di sicura tregua, val la pena di approfittarne, a costo di sporcare un po’ la bici e rischiare la terza doccia (la prima a casa,  la seconda in moto) del giorno.

Una sessantina di km in totale, di cui 6 giri dell’autodromo:

11’59”-11″37 da solo

10’41” in treno con un ciclista

9’36” in treno con due ciclisti

16′ per rifiatare

10’39” da solo, per chiudere

 

Alla prossima